COMUNICAZIONE

Dropped: il reality online di Heineken

Dropped: il reality online di Heineken
Mercoledì, 04 Settembre 2013
Nei giorni scorsi è stato pubblicato su Youtube, dal canale omonimo, il quinto e ultimo episodio di una mini web serie dal forte sapore “reality”, Dropped, un’iniziativa di Heineken che ha riscosso, durante l’estate, grande successo di pubblico. Dal 3 giugno, quando è stato caricato il primo episodio, le visualizzazioni sono arrivate a 2 milioni.



Dropped, che significa letteralmente “caduto”, nel senso qui di “catapultato”, riprende con stile documentaristico le tribolazioni di alcuni personaggi (tutti uomini, in linea con il target del brand, che punta da sempre sul sesso forte) inseriti forzatamente in situazioni bizzarre e sconosciute, con pochi mezzi di sostentamento, in ogni parte del mondo.

Un esperimento sociale, come definito dall’azienda stessa, che sembra strizzare l’occhio alla fortunata serie cinematografica Una notte da leoni, in cui un gruppo di giovani uomini si ritrova nei guai dopo una serata di festa di addio al celibato. Non solo: un invito a uscire dalla propria comfort zone, dai propri paletti mentali, buttandosi nelle situazioni e trovando dentro di sé la forza per superare le difficoltà. Essere viaggiatori, non turisti.

L’obiettivo dei protagonisti della serie, che si conclude con ben due ragazzi mandati nelle Filippine e ammanettati tra loro, è arrivare ad una meta prestabilta e di affrontare alcune situazioni di difficoltà costruite ad hoc per loro dalla regia. Da sempre Heineken cerca di ispirare i suoi consumatori a contare su loro stessi e sulle loro risorse, ad essere aperti alle opportunità che il mondo offre e così via. Già ad aprile, in occasione della Champions Legue, l’azienda aveva preparato un spot che riprendeva un divertente e rocambolesco viaggio per arrivare allo stadio.



Dropped va oltre, mettendo in scena questi valori, facendoli provare sulla pelle di persone comuni. Una serie online di questo tipo, senza sceneggiatura né attori, è molto più economica da girare e diffondere rispetto ad uno spot televisivo; in più, Youtube permette una maggiore interazione con il pubblico (chiunque poteva uploadare la sua versione di “viaggio leggendario” su Youtube).

Coordinato a questa operazione, comunque, è lo spot televisivo The Voyage.

0.0/5 di voti (0 voti)

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the task
© 2013 OB | Officine Bonfiglioli
Via Cupa 5 . 47826 Villa Verucchio (RN) . Tel. +39 0541 670544 . Fax +39 0541 670322 . Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.